skype-valentina-gherardi

Solo in pochi sanno esprimere il proprio scopo

Indice

Solo-una-manciata-di-noi-sa-esprimere-il-suo-perche-articolo-valentina-gherardi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter

I principi su cui dovrebbero basarsi non solo imprese ed organizzazioni ma anche le nostre carriere sono fondamentalmente 3: Cosa facciamo, come lo facciamo, perchè lo facciamo.

La maggior parte di noi, mi auguro, è a conoscenza del cosa fa, ovvero, i prodotti o i servizi che offre. Alcuni di noi, invece, sanno anche come fanno le cose, e tutti quegli aspetti che possono renderli diversi rispetto ai propri concorrenti. Ma solo una manciata di noi è in grado di esprimere chiaramente perchè fa quel che fa.

Le persone perdono la loro strada quando perdono il loro perché“. – Michael Hyatt

Il perchè è lo scopo personale, la causa o la convinzione che guida ogni organizzazione o persona. Averne uno ci fa uscire dalla nostra zona di comfort, spronandoci a superare le nostre barriere e a cercare il contesto giusto in cui poter raggiungere i nostri obiettivi.

Se dovessi definire cos’è per me lo scopo, ti direi che è il luogo in cui il valore che vuoi apportare agli altri prevale su ciò che ti porta gioia personale.

Spesso tutto ciò che facciamo è concentrarci sulla creazione di valore per l’azienda in cui lavoriamo non considerando ciò che realmente ci porta gioia. Altre volte, invece, ci concentriamo solo su ciò che ci porta felicità senza considerare ciò che crea valore per i nostri stakeholder, rischiando di diventare irrilevanti. Il vero potere, il successo e l’appagamento stanno nell’intersezione tra valore esterno e della gioia interna.

Ecco alcuni esempi da cui potresti trarre ispirazione.

  • Massimo Bottura, Chef – 3 stelle Michelin: Condividere con gli altri un pasto caldo, stagionale e delizioso, riuniti intorno alla stessa tavola, è molto più della somma dei suoi ingredienti. È un gesto d’amore.
  • Renzo Piano, Architetto: Trasmettere ai giovani che edifici migliori creano un mondo migliore. Un edificio di successo è quello che migliora la vita quotidiana delle persone che vivono e lavorano intorno ad esso.
  • Patagonia, Brand abbigliamento outdoor: Realizzare il prodotto migliore senza causare danni inutili, utilizzando il business per ispirare ed implementare soluzioni alla crisi ambientale

Mohammad Ali disse: “I campioni non sono fatti nelle palestre. I campioni sono fatti da qualcosa che hanno nel profondo – un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere l’abilità e la volontà. Ma la volontà deve essere più forte dell’abilità“.

Lo scopo, quello che gli americani chiamano purpose, è quel senso di desiderio, sogno o visione. Viene più dal cuore che dalla testa. Ora dimmi, qual è il tuo scopo? Hai mai provato a metterlo nero su bianco?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla mia newsletter

APPUNTI CORRELATI

Che ne dici,
vorresti saperne di più?

Per capire se e come posso aiutarti, inviami una mail a hello@valentinagherardi.com o scrivimi al form qui sotto.

VALENTINA-GHERARDI-ICONA-V