skype-valentina-gherardi

Gli essenziali nel processo di personal branding

Indice

gli-essenziali-nel-processo-di-personal-branding
Facebook
LinkedIn
Twitter

Fin dalla prima consulenza ho capito che la formazione e l’affiancamento che offrivo per il personal branding, rispondevano ad un’esigenza profonda. I professionisti hanno bisogno di far conoscere non solo le loro competenze, ma di affermare i propri valori e le proprie posizioni per distinguersi nei loro rispettivi campi.

La mia certezza è sempre stata che essere bravi in qualcosa, offrire un buon prodotto o saper usare i social media, non è sufficiente per sviluppare un brand personale autentico. La base del vero personal branding è avere una strategia coerente.

Così per aiutare al meglio ogni singolo professionista con cui lavoro, continuo a seguire corsi e workshop con i migliori esperti di personal branding per trovare le migliori strategie, sia per me che per i miei clienti.

Per garantire l’autenticità del tuo personal brand non cadere nell’errore più comune: comunicare tutto a tutti su tutti i canali a tua disposizione. Allinea il tuo brand con la tua vision e la tua strategia per puntare ad un insieme specifico di potenziali clienti utili al tuo business.

Prima di intraprendere qualsiasi processo di personal branding, devi conoscerti a fondo, capire ed avere la certezza del valore che puoi portare con tutto quello che fai. Chiarisci la tua mission, e solo allora sarai pronto per iniziare a pensare a come comunicare attraverso i canali che avrai selezionato: quelli popolati da chi è potenzialmente propenso ad ascoltarti.

Se quindi desideri fare un bel passo in avanti e mostrare al mondo che puoi fare la differenza, ecco alcuni suggerimenti essenziali per fare personal branding.

I miei suggerimenti

Introspezione profonda

Prima di fare qualsiasi cosa che ritieni necessaria per il tuo brand (logo, foto, pay off, presenza sui social ecc.), scava in profondità dentro di te e sottoponiti ad un processo di introspezione: significa porsi domande essenziali, chiedere aiuto ad amici, mentori o a un consulente. Questo processo dovrebbe aiutarti a capire cosa puoi davvero offrire di diverso in un mercato in cui altri professionisti fanno la stessa cosa. Quindi, guarda profondamente e onestamente dentro di te, e prova a rispondere a tutte quelle domande che hai sempre evitato 😉

Ascolta le tue passioni e riconosci i tuoi valori

Quali sono le tue passioni? Gli argomenti di cui discuteresti all’infinito? E gli aspetti del tuo lavoro che ti piacciono di più?
C’è un metodo che ti differenzia dagli altri professionisti del tuo settore? Quali sono i valori e i principi che governano la tua vita?

Il tuo scopo

Qual è il tuo ruolo nel mondo? Potrebbe sembrati idealistica come domanda. Ma quello che fai deve connettersi in qualche misura al modo in cui vorresti contribuire personalmente al mondo circostante, indipendentemente dalla tua carriera. Quindi, se dovessi definire lo scopo più alto del tuo personal brand, quale sarebbe? Qual è il tuo sogno?

Solo dopo aver chiarito questi aspetti potrai passare allo step successivo: sviluppare una strategia di comunicazione che sia efficace e sostenibile per il tuo brand.

In fin dei conti, tutti noi dobbiamo cercare in noi stessi il nostro diamante grezzo. Scoprirlo, lucidarlo e poi mostrarlo al mondo in tutto il suo splendore dalla sua angolazione migliore. Lo vogliamo realizzare insieme?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla mia newsletter

APPUNTI CORRELATI

Che ne dici,
vorresti saperne di più?

Per capire se e come posso aiutarti, inviami una mail a hello@valentinagherardi.com o scrivimi al form qui sotto.

VALENTINA-GHERARDI-ICONA-V