skype-valentina-gherardi

Fare Personal Branding a Natale

Indice

Valentina Gherardi-fare-personal-branding-a-natale
Facebook
LinkedIn
Twitter

Ed ecco che dicembre è arrivato. Dicembre. Il mese in cui mettiamo sotto l’albero di Natale i buoni propositi e i progetti per il nuovo anno.

Anche questo è stato un anno complesso per tutti noi da più punti di vista e, un periodo di riposo soprattutto dalla vita online, è assolutamente necessario e non può farci altro che bene. Vorrei però ricordarti che anche durante questa pausa, potresti dedicare del tempo al tuo Personal Brand.

D’altra parte, viaggiare o scappare verso mete esotiche è ancora complicato e, a meno che tu non abbia scelto di trascorrere queste festività in un eremo, smettere di comunicare verso gli altri è assai difficile.

Utilizza questi giorni per rivedere cosa hai messo in pratica in questi ultimi 12 mesi e leggi i 5 consigli consigli che sto per darti per fare Personal Branding, in relax e con una punta di profumo di panettone.

5 consigli

Riscopri i tuoi interessi

In questi giorni tieni lo stress e la routine ben chiuse in un cassetto: dimentica le scadenze, i clienti e le email. Hai l’opportunità di dedicarti e praticare ciò che davvero ti interessa. Dedicare del tempo alla scoperta e approfondimento dei propri interessi è un aspetto fondamentale per caratterizzare al meglio il tuo brand personale mettendo in evidenza aspetti inattesi che possono arricchire e differenziare la tua proposta di valore.

Spesso durante le mie sessioni chiedo di raccontarmi di hobby e passioni. A parte la prima incredulità verso la domanda mi diverto sempre quando i miei clienti esclamano “cavolo, non ci avevo pensato!“. Quindi, scrivi, disegna, balla, cucina, canta.Dai sfogo al tuo talento ed utilizzalo per rendere unico il tuo brand!

Ispirati dalle grandi storie

Quali sono i modi migliori per rilassarsi durante le vacanze Natalizie? Per me padroni indiscussi rimangono i libri ed i film. Per i primi cerco di andare sui romanzi (leggi quì i titoli che ho consigliato) mentre per i secondi penso a delle trame che possano ispirarmi, anche per il lavoro. Dai uno sguardo a questa selezione di film che ho trovato online.

Focalizza la tua ricerca su storie di personaggi che hanno avuto successo dopo aver superato ostacoli e affrontato fallimenti. Alimenta la tua ispirazione e trasformale in carburante per il tuo brand.

Raccontati a chi ti è vicino

Durante il primo lockdown per una serie di casualità mi sono ritrovata a passare l’intero periodo a casa di mia madre. Era il periodo in cui pensavo a al progetto della consulenza e così feci questa domanda “Mamma, tu sai che lavoro faccio?”. La risposta fu “————-“. Silenzio.

E così mi sono data immediatamente un obiettivo: raccontarmi a mia madre, cercando di coinvolgerla e di portarla con un linguaggio semplice e comprensibile all’interno del mio lavoro.

Se da un lato ho imparato a raccontarmi dall’altra ho imparato a farmi ascoltare, anche dai non addetti ai lavori.

Stimola la curiosità di chi ti è vicino testando il tuo racconto come fosse una sorta di elevator pitch natalizio. Ricordati, però, di dare anche spazio ascoltando le opinioni ed i commenti altrui. Apriti al confronto e se ti arriva qualche critica non ti offendere, analizzala.

Dimenticavo. Oggi mia mamma è una delle mie più grandi sostenitrici, legge il mio blog e non c’è newsletter in cui condivide con me il suo punto di vista. Son soddisfazioni!

Dedicati al tuo network

Anche a Natale non dimenticare di curare il tuo network e di fare rete. Farsi conoscere da nuove persone è un aspetto fondamentale per il tuo personal branding. Dedica una parte del tuo tempo a fare del buon networking, mettiti in contatto con persone diverse e che svolgono lavori completamente diversi dal tuo ma che potrebbero avere bisogno della tua figura o che potrebbero rivelarsi utili per un tuo progetto.

Prenditi il tuo tempo

Il Natale è da sempre e per tradizione il momento dello stare in famiglia ed in compagnia dei propri cari. Tuttavia quest’anno la situazione è un po’ diversa e potrebbe rappresentare un’opportunità unica per prendersi del tempo lontano da tutti.

Un’occasione per fare il bilancio di ciò che si è realizzato negli ultimi 12 mesi e mettere a fuoco nuove idee e progetti. Riscopri il tempo per meditare e riflettere su quello che hai fatto, sui traguardi che hai raggiunto e su cosa potresti migliorare: sarà utile ad anno nuovo quando riprenderai la tua attività lavorativa.

Con questi 5 semplici consigli continuerai a tenere accesa la fiamma del tuo personal branding.

Buon Natale,

Vale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla mia newsletter

APPUNTI CORRELATI

Che ne dici,
vorresti saperne di più?

Per capire se e come posso aiutarti, inviami una mail a hello@valentinagherardi.com o scrivimi al form qui sotto.

VALENTINA-GHERARDI-ICONA-V